Statuto Unione
TITOLO I ELEMENTI COSTITUTIVI - Art. 1 - Principi fondamentali

Il presente Statuto disciplina, ai sensi di legge e dell’atto costitutivo, l’organizzazione ed il funzionamento dell’Unione di comuni Lombarda “PALVARETA NOVA” – costituita dai Comuni di San Giovanni in Croce (CR), Solarolo Rainerio (CR), San Martino del Lago (CR), Voltido (CR) per brevità di seguito definita "Unione", costituita ai sensi dell’art. 18 della Legge Regionale n. 19 del 27/06/2008 e nel rispetto dei principi di cui all’art. 32 del D. Lgs. 18.08.2000 n. 267.

 

  1. Il Presente statuto è approvato, unitamente allo schema dell’atto costitutivo dell’Unione, dai Consigli dei comuni costituenti, con le maggioranze richieste dalla normativa vigente in materia di modifiche statutarie dei comuni.
  2. Anche le modifiche del presente statuto sono approvate con la stessa procedura di cui all’art.6, comma 4 del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267.
  3. L'Unione è costituita dall'insieme dei territori dei comuni di  San Giovanni in Croce, Solarolo Rainerio, San Martino del Lago e Voltido ricadenti nel medesimo distretto socio sanitario.
  4. L'Unione ha autonomia finanziaria e la esercita nel rispetto della normativa vigente.
  5. Le norme dello  statuto  sono configurate in modo da potersi applicare alla Unione eventualmente estesa ad altri comuni oltre a quelli che la costituiscono inizialmente.

 

 
Art. 2 - Finalità dell’Unione

L’Unione ha come scopo quello di perseguire l’autogoverno, la promozione dello sviluppo delle comunità che la costituiscono, nonché la progressiva integrazione fra i Comuni al fine di gestire con efficienza ed efficacia l’intero territorio.

 
Art. 3 - Obiettivi programmatici

L’Unione ha come obiettivi prioritari quelli di seguito elencati:

  • favorire la qualità delle vita per un completo sviluppo della persona;
  • promuovere e concorrere allo sviluppo socio/economico del territorio dei Comuni tutelandone l’assetto nel rispetto e nella salvaguardia dell’ambiente, della salute dei cittadini, valorizzando, inoltre, il patrimonio storico ed artistico e le tradizioni culturali,
  • concorrere alla definizione di obiettivi contenuti nei programmi e nei piani dello Stato, della Regione, della Provincia e di altre realtà di coordinamento territoriale  anche avvalendosi dell’apporto di formazioni sociali, economiche e culturali operanti sul territorio dell’Unione;
  • sviluppare costanti rapporti di collaborazione, complementarietà e sussidiarietà con Comuni limitrofi, Provincia e Regione, secondo le diverse sfere di competenza
  • potenziare le funzioni ed i servizi con i criteri di efficienza, efficacia ed economicità;
  • armonizzare l’esercizio delle funzioni e dei servizi con le esigenze generali, assicurando un uso equo delle risorse.
 
Art. 4 - Principi e criteri generali di azione

Nel perseguimento delle finalità e degli obiettivi programmatici, l’Unione agisce nel rispetto dei principi e dei criteri generali dell’attività amministrativa, adottando metodi e strumenti propri degli Enti Locali.

Qualsiasi atto dell’Unione non può avere durata od effetti superiori a quelli dell’Unione stessa fatto salvo quanto previsto dagli artt. 9 e 10 del presente Statuto.

 
Art. 5 - Istituti di partecipazione

L’Unione adotta la partecipazione come metodo essenziale per il raggiungimento dei propri scopi.

A tal fine promuove la collaborazione dei cittadini in sede di predisposizione dei propri atti decisionali a di formulazione dei propri piani ed attua iniziative  volte ad illustrare alla popolazione il contenuto e le motivazioni delle proprie scelte, garantendo la pubblicità degli atti.

L’Unione promuove e valorizza le libere associazioni senza finalità di lucro operanti sul territorio aventi finalità sociali nel campo dei servizi alla persona, nonchè per la valorizzazione e la tutela dell’ambiente e del patrimonio culturale locale, favorendo la partecipazione delle stesse alla vita pubblica locale.

Sono garantite forme dirette e semplificate di tutela degli interessi delle cittadine e dei cittadini, in relazione agli atti dell’Unione in conformità alla legge 241/90.

 
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  4 
  •  5 
  •  6 
  •  7 
  •  8 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »


Pagina 1 di 8

Newsletter

ISCRIVITI GRATUITAMENTE alla Newsletter, così potrai restare sempre aggiornato sulle iniziative e gli eventi che si svolgeranno in paese.





Iscrivendoti alla newsletter dichiari di aver preso visione dell’Informativa sulla Privacy e autorizzi il Comune di Solarolo al trattamento dei dati personali. (consulta l’informativa online).

Dov'è Voltido

Voltido

Contatto rapido